13 aprile 2020

Torta Pasqualina

Ecco anche la versione di Cristina Blasi della Torta Pasqualina, buonissima anche a Pasquetta!
Torta Pasqualina - Cordon Bleu

TORTA PASQUALINA

Di Cristina Blasi
 
 
per 6 persone
per il ripieno
- 12 carciofi
- 10 uova
- 100 gr di grana grattugiato
- 300 gr di ricotta setacciata con poco latte
- Maggiorana
- 1 cipolla bianca tritata finemente
- Prezzemolo tritato
- Noce moscata
- Pepe bianco
- Sale q.b.
per la pasta
- 800 gr di farina setacciata
- 2 cucchiaini di sale
- 7 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
- 3,5-4 dl di acqua tiepida

Fare la pasta: disporre la farina, setacciata, a fontana, aggiungere il sale, l'olio e quasi tutta l'acqua. Iniziare a lavorare e considerare se l'acqua è sufficiente. Lavorare energicamente per almeno 15 minuti. Dividerla in circa 33 palline, di cui 3 più grosse. Appoggiarle su un tagliere e coprire con un panno umido e caldo. Farle riposare per 30 minuti.
Fare il ripieno: pulire bene i carciofi, affettarli e poi farli a pezzettini (non troppo fini). Rosolare in olio la cipolla e farla appassire; saltarvi i carciofi, salare (non devono essere sfatti). Aggiungere il prezzemolo e togliere dal fuoco. Far intiepidire e aggiungere la ricotta, 4 uova, uno alla volta, il formaggio, la noce moscata, la maggiorana. Regolare di sale e pepe.
Stendere le 3 palline più grosse con il dorso della mano, tanto da poter rivestire il fondo ed il bordo, ungerle con l'olio e metterle in uno stampo a cerniera unto a sua volta con olio. Rinforzare il fondo con altri 3 strati del diametro dello stampo. Coprire con l'impasto, con un cucchiaio formare su questo 6 nicchie e in ogni nicchia mettere sale, pepe ed una noce di burro poi un uovo (uno a testa) cioè uno per spicchio. Condire le uova ancora con sale e pepe. Coprire con tutte le altre sfoglie unte di olio e spennellare con bianco d'uovo leggermente battuto. Arrotolare a torciglione i bordi sigillando l'apertura. Usando una cannuccia soffiarvi dentro in modo che l'aria faccia gonfiare la torta. Chiudere bene e cuocere in forno a 180°C fino a che la pasta è croccante, circa 1 ora e un quarto.
PRESCINSORA
- 2 l latte
- 2 cucchiai di caglio
Portare a 37°C il latte e unire il caglio. Coprire e lasciare a temperatura ambiente per 24 ore. Scolare bene prima di usarla per la Pasqualina.

Le torte di Natale: Foresta Nera e Torta di Pan di Zenzero

Due grandi classici per il periodo delle festività. Una lezione in modalità streaming condotta dalla nostra Pastry Chef Francesca Grillotti
X